Mutui per liquidità: quali sono i più convenienti del momento?

 

Sempre più spesso i mutui richiesti concorrono all’acquisto di un bene immobile, ma anche per far fronte alle spese universitarie dei propri figli, per le spese sanitarie, o per le spese inerenti alla ristrutturazione della propria abitazione. I mutui per liquidità sono una reale risposta per chi necessita di ottenere degli importi notevoli da poter impiegare e gestire per uso personale o per sostenere delle spese non necessariamente finalizzate all’acquisto di una seconda casa o alla ristrutturazione. I mutui per liquidità sono accessibili ai cittadini che possiedono una casa di proprietà non ipotecata, beneficiando di un tasso di interesse di gran lunga inferiore rispetto ai prestiti personali.

 

I vantaggi dei mutui per liquidità.

Basso tasso di interesse, importo elevato, e maggior numero di rate.

Grazie alla garanzia data dalla propria abitazione, è possibile stipulare un contratto di finanziamento a rate per un lavoratore dipendente che può arrivare fino al 70% del valore dell’immobile, e del 50% per un libero professionista. I vantaggi di questo mutuo, oltre al già citato basso tasso di interesse e alla possibilità di ottenere una somma notevolmente più alta rispetto agli altri prestiti, sono la possibilità di dilazionare la somma in più rate, e l’eventualità di non specificare la finalità per cui si vuole destinare la somma del finanziamento. La somma erogata può essere destinata a qualsiasi spesa e questa tipologia di mutuo è un’ottima alternativa al fido bancario che in tutti i casi risulta più oneroso. Ovviamente bisogna sempre tenere a mente che anche se la giustificazione per le spese non è obbligatoria da dichiarare, le banche sono contrarie alle richieste degli utenti che intendono utilizzare la somma per speculazioni finanziare o per poter estinguere un debito passato a sofferenza.

 

Mutui per liquidità.

Pochi semplici consigli prima di richiedere il finanziamento.

Statisticamente l’importo medio per cui si richiede il mutuo liquidità è di “116.000 euro” e con una durata media stimata di 20 anni. I mutui per liquidità permettono di accedere ad un finanziamento notevole, ragion per cui sono dei prodotti che richiedono un’affidabilità patrimoniale, maggiori garanzie rispetto al tradizionale mutuo, e una scrupolosa istruttoria.   Lo spread rimane invariato per tutta la durata del finanziamento e, per questo, è consigliabile scegliere un mutuo per liquidità basso. Oltre allo spread bisogna tener conto del tasso di riferimento, che può essere variabile o fisso. Per questo aspetto non esiste una scelta migliore rispetto all’altra, bisogna scegliere in base alle proprie esigenze sapendo che i tassi fissi non risentono di alcuna variazione al contrario di quelli variabili, ma nella maggior parte dei casi, i primi risultano più costosi rispetto ai mutui per liquidità con tasso variabile. Tenendo fede alle statistiche, la maggior parte degli italiani sceglie il mutuo a tasso variabile, quindi per compiere una scelta ponderata è importante tenere presente l’intero costo del finanziamento. Il TAEG rappresenta il costo finale compreso delle spese accessorie, ed è consigliabile porre sotto attenzione questo elemento per valutare la convenienza del mutuo.

 

Scegliere tra i vari mutui per liquidità.

Utilizzare siti professionali per la comparazione online.

Per effettuare una scelta ponderata e consapevole, il web aiuta e semplifica tutte le operazioni da fare per poter confrontare tra le varie offerte del giorno e tra le varie banche ed istituti di credito che permettono il finanziamento per i mutui per liquidità. Avvalersi di un comparatore online è un passaggio vantaggioso e necessario, permette di risparmiare del tempo prezioso, di poter conoscere tutte le soluzioni che possano risolvere dei problemi di liquidità in pochi clic, e soprattutto è un sistema sicuro e certificato. Sono diversi i comparatori sul web per conoscere i vari mutui, ma è preferibile sceglierne uno che possa permettere di confrontare tra più offerte, e che aiuti l’utente a scegliere in maniera semplice e gratuita quello che può rispondere direttamente alle proprie necessità personali. Prima di utilizzare il comparatore bisogna valutare attentamente le proprie esigenze ed inserire i dati richiesti. Grazie a queste semplici operazioni si avrà modo di leggere tra le varie offerte e di poter scegliere in totale trasparenza e comodità.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi