Il sistema trading

Con lo sviluppo di nuovo tipologie finanziarie come ad esempio il trading on line, si è posto all’ attenzione di molte persone non ferrate in materia ma armate di grande curiosità di comprendere cosa è il trading.

Per sistema trading si può definire una specifica metodologia che viene applicata  per comprare o vendere su uno specifico mercato finanziario.

Lo scopo principale per cui si usa il trading è che si può creare una specifica strategia per far si che l’ investimento risulti remunerativo per entrambe le parti coinvolte.

Il sistema trading viene utilizzato soprattutto per analizzare delle specifici mercati maggiormente quelli on line che sono considerati sempre più in via di sviluppo  per i tassi di cambio, mentre rimane ancora poco utilizzato per quel che riguarda il mercato obbligazionario.

Il sistema trading può essere usato sia per operazioni multiple che per quelle singole  e viene definito come uno specifico sistema dove sia può guadagnare ma non necessariamente  prevedere quello che può essere l’ andamento in futuro dei vari prezzi del tasso di cambio.

Essendo l’andamento del mercato molto variabile nonostante i diversi studi fatti per cercare un modello di previsione che sia affidabile, i vari economisti e studiosi di finanza sono giunti alla conclusione che non può essere definita con chiarezza una previsione di trading e di efficienza del mercato.

I mercati futures, di cui si occupa il sistema trading e quelli delle borse hanno degli specifici orari di contrattazione ad esempio dalle 9 alle 16 e all’apertura e alla chiusura viene determinato il prezzo specifico all’ open e closed, che risultano determinanti  per regolare il mercato, poichè non avvengono transazioni, ma ci sono delle notizie che possono determinare l’ andamento del mercato e dei prezzi futuri, creando quelli che sono definiti gaps.

Per calcolare l’ open e il closed  vengono calcoli artificiali che determinano  il loro specifico prezzo ad orari determinati  e questo porta  il sistema di trading ad avere una lunghezza temporale determinata in cui deve produrre profitto  che verrà poi riportato in delle specifiche barre che possono essere rappresentative di: minuti, giorni, ore,settimane.

L’ analista analizza il tipo di barra e la specifica liquidità del mercato e quindi la possibilità di effettuare una specifica operazione di trading  con un relativa frequenza senza rischiare di incorrerre nel rischio di una speculazione.

Questa nuova tipologia economica sta avendo sempre più successo,infatti si sta sviluppando un' editoria specifica sul trading e anche molti siti trattano dell' argomento.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi