Diritto a comprare e a vendere con le opzioni

Il trader per avere diritto a comprare (call) o a vendere (put) l’attività finanziaria sottostante, a un determinato prezzo (stike price), a una certa data futura (opzione europea) o entro una determinata data futura (opzione americana), dietro pagamento di un premio deve stipulare un contratto, cioè l’opzione.

Le opzioni sul future euro/dollaro sono quotate sul Chicago Mercantile Exhange (Cme) e sono di due tipi:

  • Opzione call: dà il diritto di acquistare euro, vendere il controvalore in Usd, al prezzo di esercizio fissato.

  • Opzione PUT: si ha il diritto di vendere euro, comprare il controvalore in Usd, al prezzo di esercizio fissato.

Gli elementi che determinano la formazione del prezzo dell’opzione

Gli elementi che determinano la formazione del prezzo dell’opzione (cioè del premio) sono:

  • Il cambio spot

  • Lo strike price

  • Il differenziale dei tassi tra le due valute

  • La durata

  • La volatilità

Il premio, inoltre, può essere scomposto in valore intrinseco (intrinsic value) e in valore temporale (time value).

Al momento dell’acquisto l’intrinsic value è dato dalla differenza tra il prezzo di mercato e lo strike price. Si ottiene così l’utile che si realizzerebbe se l’opzione venisse esercitata nel momento stesso in cui viene stipulato il contratto.

Con questo profilo si possono determinare tre diverse situazioni:

  • In The Money (Itm), si tratta di un’opzione che, se esercitata immediatamente consentirebbe di acquistare il sottostante a un prezzo migliore rispetto al prezzo di mercato.

  • At the Money (Atm), si tratta invece di un’opzione con strike price uguale al prezzo di mercato del sottostante.

  • Out of The Money (Otm), Si tratta di un’opzione che chi la possiede non ha convenienza per esercitare immediatamente.

Il Time Value

Il time value si ottiene sottraendo dal premio ossia dall’opzione, il valore intrinseco ed è costituito da due elementi:

  • La volatilità

  • La durata dell’opzione

La volatilità si distingue in volatilità storica e in volatilità implicita. Il valore temporale esprime la probabilità che l’opzione, entro la data di scadenza, sia di valore positivo o, nel caso ne abbia già uno (sia In the Money), si verifichi che questo possa aumentare.

Le opzioni binarie

Con le opzioni binarie, si può investire sull’andamento dei prezzi dei titoli azionari in borsa, sulle variazione dei prezzi delle materie prime (oro, diamanti ecc), sugli indici di borsa, oppure nel caso del Forex sul acquisto/vendita di coppie di valute ad esempio Euro/Dollaro americano. L’investimento consiste nel prevedere l’andamento dei prezzi in un determinato periodo di tempo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi