Come investire in lingotti d’oro

Si sa che l'oro è uno tra i metalli più ricercati nel mercato; possiamo affermare, infatti, che chiunque possiede dell'oro nella propria casa.

Proprio perché si tratta di un metallo molto popolare, avente un prezzo maggiormente accessibile, seppur rilevante, rispetto ad altri metalli o pietre, proprio attorno alla compravendita dell'oro si sviluppa un mercato per l'acquisto dell'oro fisico considerato un bene rifugio.

Si deve aggiungere che ad essere oggetto di investimento, oggi, sono proprio i lingotti d'oro.

Per comprendere quale sia il modo migliore per acquistare lingotti in oro bisogna partire dalla considerazione generale per cui nei momenti di crisi economica, in molti si riversano su questo bene, implementandone il valore nel mercato.

Quando si parla di investimenti in oro si può far riferimento sia all'oro fisico che all'oro acquistato presso intermediari finanziari.

Adesso si parlerà soltanto del primo e delle modalità con cui si può valutare la convenienza dell'affare ed il relativo d'acquisto.

Prima di parlare delle modalità d'acquisto dell'oro fisico, bisogna chiarire cosa si intende per quest'ultimo; l'oro fisico non è rappresentato dai gioielli, bensì, è rappresentato da monete e lingotti.

I primi, seppur oggetti d'oro, non vengono ricompresi in tale categoria poiché il loro valore non è rappresentato solo dal quantitativo d'oro presente ma anche dalle spese di trasporto e lavorazione.

Adesso concentreremo la nostra attenzione proprio sull'acquisto dei lingotti d'oro cercando di comprendere come doversi comportare in un mercato così delicato.

Nella maggior parte dei casi chi acquista lingotti d'oro tende a sfruttare tale metallo come bene rifugio; sul mercato vi sono tantissimi operatori autorizzati a vendere oro fisico, ognuno di essi offre anche un'appropriata certificazione in merito alla qualità del materiale venduto.

Bisogna chiarire che, per essere consapevoli di aver fatto un buon acquisto, bisogna tener conto del livello di purezza dell'oro; si consiglia ad ogni compratore di cercare quello che raggiunge, o si avvicina, ai livelli di massima purezza pari a 999,9 millesimi.

Un'altra informazione importante per coloro che vogliono accingersi a tale mercato è quella per cui i lingotti d'oro non sono di grandi dimensioni, essi, infatti, sono abbastanza piccoli raggiungendo, il più delle volte un peso di circa 10 grammi.

Ovviamente, maggiore sarà il peso del lingottino, maggiore sarà anche il prezzo richiesto per la vendita.

Una volta seguiti tali consigli, ed acquistato l'oro fisico, bisogna capire quali sia il luogo più adatto per custodirlo.

Si può affermare che non esiste un posto in cui conservare l'oro fisico in maniera assolutamente sicura; è ovvio che il luogo più rischioso è casa propria, che può essere oggetto di furti o di atti vandalici. Proprio per tale motivo si consiglia di depositare ogni lingotto in banca, in tal modo, quanto da noi acquistato, sarà messo al sicuro e sorvegliato.

Il mercato dell'oro fisico è in continua espansione, proprio per questo si consiglia di seguire quanto detto per concludere buoni affari.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi