Come funziona davvero la valutazione dell’oro usato

Nell'ultimo decennio, complice l'aumento esponenziale dei centri compro oro, è conseguentemente aumentato anche il numero di coloro che scelgono di affidarsi ad una di queste strutture per sottoporre a valutazione alcuni preziosi di cui intendono disfarsi e con i quali, se possibile, vorrebbero ottenere un introito, utile magari per un eventuale investimento in borsa. Molto spesso, però, non si sa bene cosa aspettarsi dalla valutazione dei propri gioielli e si hanno molti dubbi sulle modalità utilizzate e sulla reale trasparenza delle informazioni fornite. Cerchiamo quindi di capire insieme come funziona concretamente la valutazione dell'oro usato e a cosa prestare la massima attenzione.

Test con gli acidi per valutare la caratura

Chi si è recato almeno una volta all'interno di un compro oro sa benissimo che l'oro portato per la valutazione, una volta pesato, sarà sottoposto ad uno specifico controllo con appositi acidi  per esser certi della sua reale caratura. Va da sé, quindi, che a carature differenti corrisponderanno quotazioni diverse e, conseguentemente, una cifra più alta o più bassa proposta al cliente finale per concludere l'operazione. In qualche caso, dopo il test con gli acidi, ci si può sentir dire dallo staff del compro oro che quello specifico gioiello ha una caratura inferiore a quella prevista ed il cliente, non essendo competente in materia, seppur dubbioso, finirà col crederci e molto  probabilmente con l'accettare ciò che gli sarà proposto in fase di acquisto dell'oro usato.  Solo alcuni centri specializzati come Orolive possono invece garantire una valutazione dell'oro usato molto più scrupolosa ed approfondita utilizzato, oltre ai normali acidi, anche il cosiddetto Spettometro X-Ray, uno strumento estremamente particolare col quale, effettuando un'analisi a raggi X, è possibile avere un risultato chiaro riguardo alla composizione del metallo.

Attenzione al peso dell'oro

Un altro aspetto al quale prestare la massima attenzione quando parliamo di valutazione dell'oro usato è il suo reale peso. Per esser certi di vendere il proprio oro alla giusta somma è importante che la valutazione sia ottimale e questo potrebbe non accadere se il centro scelto si avvale ancora delle care vecchie bilance con i pesetti, spesso di difficile interpretazione e di certo non precise al centesimo di grammo. Molto meglio, quindi, affidarsi a chi si occupa di valutare oro usato sfruttando le migliori e più tecnologiche bilance digitali, ancor meglio se con display a vista anche per il cliente che potrà subito farsi un'idea concreta del suo possibile guadagno.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi