Prestiti tra privati: come funzionano

I prestiti tra privati sono un nuovo strumento finanziario attraverso cui il finanziario pur avvenendo tramite le banche, intercorre tra due soggetti privati. Spesso poi non provengono da istituti di credito tradizionali come banche e unioni di credito. In pratica il soggetto che ha bisogno prende in prestito denaro da un'altra persona, o più persone, servendosi di una banca o addirittura di un sito web che imposta la transazione ed elabora i tuoi pagamenti. Vengono comunque posti in essere gli interessi sul tuo prestito, e forse un po' di più di quanto faresti su un prestito privato di una banca, e addirittura potresti avere più difficoltà a ottenere l'approvazione per uno di questi prestiti rispetto a un prestito bancario tradizionale.
 

Il ruolo delle aziende intermediarie

I prestiti tra privati hanno cambiato il mondo del prestito, in quanto può avvenire tra due persone qualsiasi, compresi i prestiti di amici e familiari. Oltre a fornire accordi, elaborazione dei pagamenti e valutazione del mutuatario, i fornitori di servizi di prestito in oggetto facilitano la connessione delle persone. Invece di prendere in prestito solo da persone che conosci o dalla tua comunità, puoi accedere al sito Web di un prestatore e trovare persone che prestano denaro a livello nazionale.
 

Perché conviene

I prestiti tra privati possono essere più rischiosi di quelli tradizionali. Per questo Chetariffa.it ha riepilogato una serie di consigli utili. I prestiti del genere possono aiutare i mutuatari a superare due delle loro maggiori sfide: il costo e l'approvazione.

– Costi inferiori. Tali prestiti hanno spesso tassi di interesse più elevati rispetto ai prestiti disponibili presso istituti di credito tradizionali, comprese alcune banche online. Tuttavia, offrono costi inferiori rispetto ai prestatori di giorno di paga, portando grossi saldi su carte di credito o altre opzioni meno desiderabili quando hai pochi soldi e non hai un buon punteggio di credito.

– Approvazione più semplice: alcuni istituti di credito vogliono lavorare solo con persone che hanno un buon credito e il miglior rapporto debito / reddito . Ma i prestatori sono spesso più disposti a lavorare con mutuatari che hanno avuto problemi in passato o che stanno costruendo credito per la prima volta nella loro vita. Alcuni istituti di credito sono specializzati nel lavorare con persone con punteggi di credito bassi.

Con la maggior parte degli istituti di credito, è sufficiente compilare una domanda simile a qualsiasi altra richiesta di prestito . In alcuni casi, fornirai una descrizione personale o altrimenti racconterai ai prestatori di te e dei tuoi piani per utilizzare i soldi elargiti. Potresti persino essere in grado di utilizzare i social network per ottenere l'approvazione.
Una volta accettata la domanda, il finanziamento potrebbe essere più o meno istantaneo oppure potrebbero essere necessari alcuni giorni prima che gli investitori decidano di finanziare il prestito. Se vieni rifiutato, dovresti ricevere una spiegazione motivata.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi