Blog di Francesco Gadaleta su nuove opportunità criptovalute online

Dopo aver letto l’articolo sulle criptovalute pubblicato sul blog di Francesco Gadaleta ho cercato di orientarmi per saperne di più e condividere con voi lettori una introduzione semplice, ma non banale, di cosa sono le criptovalute e come funzionano. Per investire nelle criptovalute ci sono delle piattaforme apposite per l'investimento. Inoltre, esse mettono a disposizione due tipologie di operazioni: la prima, consiste nel comprare le criptovalute, in modo da guadagnare quando il valore delle criptovalute si alza; la seconda, è quella di vendere allo scoperto le criptovalute, in modo da guadagnare quando il valore si abbassa. Con questo metodo, si può guadagnare anche nel momento in cui il valore della criptovaluta scende.

Criptovalute online

Arrivati a questo punto è chiaro come si fa ad investire in una criptovaluta. Basta comprare nel momento in cui il prezzo sta per salire e vendere allo scoperto nel momento in cui il prezzo sta per scendere…ma non è così semplice, ricorda Francesco Gadaleta.
Per dirla tutta, è importante sapere che non tutte le piattaforme sono uguali. Dato che alcune risultano molto semplici da utilizzare e altre più complesse, ma il punto sta che determinate piattaforme aumentano le commissioni a differenza di altre che sono gratuite, quindi non prevedono alcun costo. Per andare incontro alle esigenze di tutti quelli che vogliono investire, è opportuno valutare sempre le piattaforme scegliendo quelle sicure, ma anche semplici da utilizzare, che si adattano anche ai principianti, che siano anche prive di commissioni (leggi il dossier del Sole24Ore per saperne di più).
Tra le migliori anticipiamo eToro, è tra le migliori piattaforme per investire nelle criptovalute. Adatta anche ai principianti. Tra le sue caratteristiche principali si ha la possibilità di copiare, automaticamente, tutto quello che eseguono i migliori investitori.
Altra piattaforma ottima è Binance, perché qui si può sia scambiare, ma anche utilizzarla come wallet.
Investire con eToro
Per cominciare a guadagnare con eToro è importante aprire un Conto Demo eToro illimitato. Infatti, è importante sapere che la prima regola al fine di fare soldi è quella di non perderli inutilmente, questo accade se si apre subito un conto reale. Quindi, è importante sapere che per fare Social Trading con eToro significa investire su mercati finanziari che possono essere molto volatili (forex, azioni, indici, materie prime, bitcoin) e che hanno degli strumenti derivati quali i CFD di eToro (Contract For Difference, tradotto i Contratti per Differenza), tramite la possibilità di sfruttare la leva finanziaria.
Tale leva finanziaria è un alleato per chi vuole investire, dato che permette di fare degli investimenti in borsa anche con piccole cifre. Da alleato, però, può diventare un possibile nemico nel caso in cui si utilizzi troppo e senza sapere come controllarla e gestirla. Piccoli rendimenti, come ad esempio il 5%, che vengono ottenuti con costanza ogni mese e con pochi rischi, potranno portare ad arrivare ad una performance del 100%, ovvero al tipico “raddoppio” del capitale.
Per farlo è opportuno essere bravi nelle scelte, aumentando la percentuale mensile di rendimento e facendo rimanere i rischi sempre bassi. Inoltre, il momento migliore per replicare un trader è quando è in un periodo di perdita, ovvero Drawdown. Per aprire il Conto Demo di eToro occorre andare sul sito web, dove vi darà la possibilità di aprire la demo di eToro gratuita. La prima cosa da fare è inserire il proprio nome e cognome, email, fare la scelta di un nome utente, mettere il proprio numero di telefono e una password. In ultimo, vanno accettati i termini e condizioni e basta cliccare sul pulsante per l’apertura. Fatto questo, occorre confermare la registrazione tramite la verifica del conto sulla mail personale fornita al sito. Se volete passare al conto reale di eToro, questo è possibile tramite un deposito base di 200 euro. eToro fornisce anche la funzione di “staking“, ovvero una sorta di “conto deposito di moneta virtuale“, dove i soldi depositati sul proprio portafoglio, passati 7 giorni eToro comincerà a calcolare veri e propri “interessi” accreditandoli il mese successivo, entro il 14 giorno, sul proprio conto.

Ringraziamenti: Francesco Gadaleta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi